Trader di Successo…

…non lo si diventa dall’oggi al domani, penso che su questo tu sia d’accordo con me.

Potremmo dire la stessa cosa per qualsiasi altra specializzazione, un ingegnere, un avvocato, un medico… la strada è lunga, fatta di studio e di tanta applicazione sul campo.

C’è però una differenza sostanziale: non puoi progettare un ponte, patrocinare una causa o visitare un paziente prescrivendogli la cura più adeguata senza avere conseguito la laurea nel rispettivo campo di applicazione.

Invece per fare trading non hai bisogno di una laurea, in economia ad esempio. Ti basta un pc un capitale adeguato (5.000 o 10.000 euro) un broker che ti passi gli ordini a mercato e il “gioco” è fatto.

Però il bravo trader e l’avvocato, così come il bravo ingegnere e il medico hanno un punto in comune: l’esperienza sul campo, quello che si chiama periodo di tirocinio.

Hai la possibilità di seguire due strade, quella lunga e dispendiosa o quella breve ed efficiente.

Puoi scegliere di fare esperienza sul campo da solo (ci vuole un sacco di tempo, denaro, impegno) oppure puoi impiegare meno tempo, spendendo meno soldi (ma con pari impegno) imparando da qualcuno più bravo di te che questa esperienza l’ha già maturata.

Io faccio parte della prima categoria, sono un autodidatta. Il trading l’ho imparato sul campo, pagando al mercato il mio obolo e facendo esperienza con migliaia e migliaia di eseguiti … si è vero, negli anni mi sono costruito un metodo profittevole di cui vado orgoglioso e che mi piace condividere con gli altri, ma se avessi avuto la possibilità di fare esperienza sotto la guida di un Trader di successo, avrei impiegato molto meno tempo.

La domanda di sempre: perché se hai un metodo profittevole non te lo tieni per te?

Semplice: condividerlo con gli altri non danneggia il mio trading (possiamo guadagnare tutti) e in più soddisfo il mio ego.

Si è vero: mi piace ricevere ringraziamenti dai miei allievi, ricevere i loro complimenti e soprattutto poter seguire giornalmente i loro progressi e sapere che (anche) grazie a me sono finalmente riusciti a raggiungere i loro obiettivi di profitto con il trading.

Una delle cose che mi piace fare, in particolare, è offrire spunti di trading tratti da operazioni reali.

Li chiamo casi di studio e se sei stato attento alle mie mail dei giorni scorsi sicuramente hai potuto toccare con mano cosa intendo. Insegnamenti tratti da casi reali, con soldi veri.

Oggi voglio regalarti un nuovo insegnamento, molto importante… un errore da evitare assolutamente quando fai trading e che si traduce nella smania del trader di ricercare i minimi e i massimi del mercato.

Se fai già trading ti sarà successo sicuramente di pensare che il mercato è sceso “troppo”… ti sarà successo di comprare convinto di cogliere il minimo del mercato… la fatidica inversione… il momento in cui da “lì” il mercato inverte.

Niente di più fuorviante, ancora una volta è l’approccio sbagliato a far perdere di vista al trader quale sia il suo obiettivo e a fargli perdere soldi.

In realtà a noi trader professionisti poco importa entrare sul minimo o sul massimo di mercato… in una tendenza be definita dei  prezzi al rialzo o al ribasso (trend rialzista o ribassista) quello che noi cerchiamo di fare con il nostro sistema è cogliere un pezzo di quella tendenza… un pezzo che ci consenta di realizzare un guadagno con un rischio basso e alte potenzialità di successo.

Tutto questo, ancora una volta, si può ottenere grazie a un metodo ben definito e replicabile che ci suggerisca il momento migliore per entrare sul mercato. Attenzione, sto dicendo che ci suggerisca il momento migliore e non che ci suggerisca di entrare sul minimo o sul massimo. Questa ricerca non ci interessa e se è questo che fai o che cerchi di fare nel tuo trading, ti consiglio di abbandonare subito questa cattiva abitudine.

Guarda ad esempio la mia operazione di oggi:

Il mercato all’inizio va in laterale senza una direzione ben precisa… poi subito dopo le 9.00 nel punto indicato dalla freccia blu comincia a scendere.

Ancora non c’è una tendenza definita dei prezzi… che significa? Che ancora non possiamo sapere se il mercato continuerà a scendere oppure riprenderà a salire. Quindi il mio metodo mi consiglia di aspettare che le cose si facciano più chiare o, per dirla in gergo, che la tendenza sia più definita.

Il prezzo poi rompe al ribasso l’indicatore che vedi nella immagine… solitamente per vendere aspetto proprio che i prezzi si portino sotto la linea rossa.

La maggior parte dei trader inesperti qui commette un errore.

Pensano che il mercato sia tornato sui precedenti minimi (che dunque sia sceso abbastanza) e si affrettano a comprare  pensando che il mercato torni a salire.

Questo errore si commette perché questi trader non hanno un metodo preciso.

Il mio metodo in questa situazione genera una situazione di allarme: i prezzi si sono portati sotto la linea rossa quindi posso pensare che stia partendo una tendenza al ribasso. Ma ancora non è il momento di intervenire.

Vediamo come evolve la situazione:

Qui i trader che prima hanno comprato stanno perdendo denaro perché il mercato ha continuato a scendere e probabilmente hanno già chiuso la posizione in perdita.

Ora però il trader inesperto compie un altro errore: vede che il mercato sta scendendo e si affretta a vendere per paura di perdere il treno del ribasso.

Ancora una volta questo modo di operare è sbagliato e denota l’assenza di un metodo, di un piano di trading come mi piace definirlo.

Il piano di trading deve prevedere in modo preciso il punto di entrata.

Il mio Sistema in questa situazione prevede che si entri al ribasso ma solo se il mercato torna a toccare la linea rossa del mio indicatore. Non è detto che succeda… e se non succede aspetterò con calma la prossima occasione.

Gratis: La Guida del "Trader di Successo"

Cos’è il trading e perché fare trading potrà migliorare la tua vita e riempirla di soddisfazioni.

Clicca Qui Per Accedere...

Vediamo che succede dopo:

 

In questo momento i prezzi sono risaliti… il che mi porta a pensare che quei trader che hanno venduto, presi dalla fretta e dalla mancanza di un Sistema Efficace, ancora una volta sono costretti molto probabilmente a chiudere l’operazione in perdita.

Invece con il nostro Sistema apriamo l’operazione e vendiamo proprio in questo momento.

Funziona sempre? No!!! Per questo motivo posizioniamo uno stop qualche punto sopra la linea rossa dell’indicatore. Se i prezzi continueranno a salire anche noi saremo costretti a chiudere l’operazione in perdita. Ma almeno avremo agito con metodo aspettando il momento giusto (secondo il Sistema) per colpire il mercato.

Come va a finire?

Il prezzo scende e possiamo chiudere a target realizzando un profitto di poco più di 1000,00 euro.

Ancora una volta ti chiedo di non focalizzarti sul guadagno, ma sui punti che abbiamo realizzato.

Dal nostro punto di entrata sono circa 40 punti di profitto. Io ho utilizzato il future dax da 25 euro ogni punto e questo è il motivo per cui il profitto è stato di oltre 1000,00 euro (40*25=1000 euro).

Ma per utilizzare questo contratto serve un capitale di almeno 50.000 euro. Quello che io consiglio soprattutto a chi inizia è di fare trading sui contratti c.d. “mini” … in questo caso utilizzando il mini dax che vale 5 euro a punto, e su cui puoi operare anche con un capitale di 10.000 euro il guadagno sarebbe stato di 200 euro in un’ora di trading.

Un’altra annotazione per tornare al discorso iniziale.

E’ chiaro che il prezzo è sceso ancora e che io sono uscito “troppo presto” come potrebbe obiettare qualcuno.

Ma anche questo fa parte del Sistema, come dicevo all’inizio nel trading dobbiamo saperci accontentare (si fa per dire) e non essere avidi, perché l’avidità è nemica del trader e come dice un vecchio proverbio che vale anche nel trading: “chi troppo vuole, nulla stringe”.

Uh, quasi dimenticavo, ecco il risultato dell’operazione.

 

 

 

Fatti, non solo parole.

Se vuoi apprendere Il Sistema Semplice e Replicabile che io e i miei studenti utilizziamo quotidianamente per fare profitti costanti sui mercati finanziari puoi trovare maggiori informazioni qui.

Alla prossima

Bruno

Gratis: La Guida del "Trader di Successo"

Cos’è il trading e perché fare trading potrà migliorare la tua vita e riempirla di soddisfazioni.

Clicca Qui Per Accedere...