Dalla scrivania di Agata Gimmillaro.

agata gimmillaro

Caro Trader (o aspirante),

ansioso di diventare Libero Finanziariamente.

Siamo onesti, la vita della maggior parte delle persone è letteralmente deprimente.

Si, hai letto bene.

La maggior parte delle persone, vive una vita noiosa, monotona e a volte angosciante.

E la cosa perggiore è che se ne rendono conto solo negli ultimi anni della loro vita… prima di morire.

Troppo tardi!

Questa situazione che è apparentemente senza via d’uscita, nella mia testa prende il nome di:

“Schiavitù del Sistema”

Il sistema di lavoro attuale riduce in schiavitù la maggior parte delle persone… compresi gli imprenditori!

E la cosa peggiore di tutto ciò è che, proprio come ogni regime di schiavitù, il sistema di cui parlo ruba alle persone la cosa più preziosa che hanno…

“La Libertà”

Senza dubbio, dopo aver letto ogni parola di questo articolo, ti renderai conto che esiste un modo per Generare Ricchezza preservando la TUA LIBERTA’.

Ho deciso di scrivere questo articolo per raccontarti la mia storia e di come sono riuscita a rendermi Finaziariamente Libera e a Raggiungere una Gran Qualità di Vita.

Iniziamo….

“Una Conversazione Nata Per Caso Trasformò La Mia Vita. Grazie a Quella Conversazione Oggi Sono -Finanziariamente Libera-”

Era il 1998 quando mi strasferii a Milano per lavoro.

Trovare un alloggio a Milano è stata lunga, troppo cari per il mio stipendio, e alla fine optai per un grande appartamento in condivisione appena fuori Milano.

Uno dei miei coinquilini era un promotore finanziario, Roberto, un ragazzo tranquillo e simpatico.

Quando avevo occasione di parlare con Roberto, a volte l’argomento erano gli investimenti finanziari.

Si sa, tutti i promotori finanziari vanno sempre alla ricerca di nuovi clienti.

Io allora investivo in pronti contro termini, mi piaceva far fruttare i miei risparmi. Ad un certo punto Roberto mi parlo di titoli azionari, strumenti con i quali era possibile fare lauti guadagni.

Sempre scettica ed in silenzio, un giorno dopo che avevamo trattato l’argomento, andai in camera mia, accesi la TV e aprii il televideo, mi ricordavo che scorrendo il televideo avevo visto, casualmente, la pagina “borsa”.

Rimasi letteralmente colpita dalle performance a 2 cifre dei titoli azionari…

…ma era veramente così facile guadagnare così tanti soldi comprando azioni?

La cosa mi stimolava e non poco, il mio cervello si era “attivato”, ma avevo paura di perdere i miei risparmi, perché pensavo che se era possibile guadagnare così tanto era anche possibile perdere tanto!

Per cui dovevo “informarmi”!

Interrogai Roberto: “Senti Roberto, ma se il titolo anziché salire scende?”

La risposta fu che non era preoccupante perché se il titolo sarebbe sceso, prima o poi sarebbe risalito sicuramente, per cui bastava aspettare.

Sembrava tutto così facile, per cui mi armai di buona volontà ed iniziai il mio “percorso informativo”: libri, riviste, giornali, internet, divoravo tutto ciò che parlava di “investimenti finanziari”.

Conobbi così il mondo dell’analisi tecnica.

Ero estasiata, tramite un grafico si potevano scoprire figure che ci davano indicazione su quale potesse essere la futura direzione del titolo!

Intanto però avevo i giornali di settore che suggerivano quale titolo potesse essere candidato per un acquisto, per cui cominciai ad acquistare qualche lotto azionario suggerito da “borsa e finanza”, recandomi semplicemente presso il borsino della mia banca.

Era già il 1999, mercati finanziari in piena bolla, tutto saliva, si poteva comprare anche a “caso” un titolo e comunque si guadagnava.

Continuavo ad incrementare i miei investimenti e nel frattempo studiavo quella materia che mi affascinava e non poco, l’analisi grafica!

Verso la fine del 1999 i miei investimenti ammontavano quasi totalmente al saldo dei miei risparmi e io guadagnavo mediamente un milione e mezzo di vecchie lire ogni giorno!

Era impressionate, in un giorno guadagnavo quasi quello che guadagnavo in un mese con il mio classico lavoro da receptionist in albergo.

Ormai il mio lavoro era quello di far fruttare i miei risparmi e quando il mio contratto di lavoro arrivò a scadenza decisi di non rinnovarlo, nonostante la forte richiesta della direzione dell’albergo dove lavoravo.

Nel marzo del 2000 finii con il mio stressante lavoro, turni cambiati in continuazione e servizio anche notturno due volte a settimana.

Tornai al mio paesello in Umbria, natura e aria buona e soprattutto un nuovo lavoro che senza tanti sforzi mi permetteva di guadagnare molto bene.

Mi attrezzai, internet, apertura conto presso una banca che mi permettesse di fare trading senza dovermi recare al borsino.

Purtroppo allora l’adsl non arrivava proprio nella mia proprietà in campagna, ma anche una semplice connessione analogica andava bene per impartire ordini di acquisto e vendita….

Allora la mia visione era da cassettista e non mi rendevo ancora conto dei rischi che potevano esserci dietro l’angolo.

Arrivò il 7 marzo del 2000 e i mercati finanziari realizzarono il loro massimo assoluto!

Da lì a poco i guadagni giornalieri si trasformarono in perdite giornaliere e io pensavo…

Roberto ha detto che se scendono, prima o poi risalgono!

Arrivò la perdita di circa il 40% di tutti i guadagni effettuati

Dopo qualche “sonora bastonata” ed una perdita di circa il 40% di tutti i guadagni effettuati (tenevo traccia di tutto) pensai che forse Roberto si sbagliava!

Dovevo capire meglio il sistema per cui liquidai tutti i miei investimenti ancora in profitto e decisi di investire in istruzione, sicuramente le poche nozioni che avevo di analisi grafica non erano sufficienti per comprendere i mercati.

Fortunatamente Scoprii la Teoria delle Onde di Elliott

Frequentai un corso completo a Bologna della durata di 6 mesi, una lezione settimanale.

Con questo corso venni a conoscenza della Teoria delle Onde di Elliott, me ne innamorai, la studiai a lungo, ma evidentemente non abbastanza perché non riuscivo ad avere i risultati sperati.

Intanto continuavo a studiare ed operare, non ero un trader perdente, ma “galleggiavo”, ed ero molto demoralizzata, probabilmente avrei dovuto smettere di far trading se continuavo a non trovar la via giusta.

Nella mia forsennata ricerca, studio e applicazione sulla Teoria delle Onde di Elliott conobbi Bruno Moltrasio (Fondatore di UniversiTrading), il quale prima mi chiese materiale su questa materia e poi mi chiese di spiegargliela!

Ebbene quando mi trovai a dover spiegare la teoria delle Onde di Elliott mi resi conto che probabilmente non la conoscevo in modo adeguato.

Ripartii da capo ed in breve mi resi conto, grazie alle vaste conoscenze che avevo ormai di analisi tecnica e algoritmica, che Elliott era lo chassis di un’auto, la struttura portante, ma che io avrei dovuto metterci il motore!

Da Allora Il Mio Trading Cambiò…

Ho cominciato a creare delle tecniche basate sulle strutture di prezzo apprese con Elliott con l’aggiunta di determinati indicatori, tecniche che mi facevano comprendere veramente quale fosse la tendenza di fondo dei prezzi e quale fosse il momento giusto per entrare.

Da allora il mio trading cambiò, divenne più di breve termine, ma soprattutto divenne sempre più profittevole, ero riuscita a mettere il motore in quell’auto per iniziare un percorso all’insegna del successo.

Sono ormai 20 anni che vivo di Trading e devo dire che ho raggiunto davvero una Gran Qualità di Vita.

Come puoi immaginare, vivere di Trading ti da la possibilità di organizzare il tuo Tempo e la Tua vita in base alle tue esigenze personali, senza dover sottostare agli ordini di qualcun altro.

Nella vita di tutti giorni, mi capita spesso di incontrare nuove persone e come ben sai, la domanda…

…di cosa ti occupi?

…è sempre dietro l’angolo.

Di solito, do una risposta secca con la speranza di non dover mettermi a spiegare per l’ennesima volta di cosa si tratta esattamente…

“Lavoro da casa e Faccio Trading Online…”

…tuttavia, il più delle volte, le persone si incuriosiscono per il mio stile di vita “libero” e tendono ad andare oltre chiedendomi maggiori informazioni sull’argomento.

Spesso finiscono per interessarsi al punto da chiedermi di insegnargli a fare ciò che faccio…

…ho addirittura realizzato 2 corsi sulla Teoria di Elliott, che rendo disponibili solo in alcuni periodi dell’anno, per essere sicura di dare il supporto adeguato ai nuovi allievi.

 

>>> Per Iscriverti Alla Lista di Attesa, sui Corsi Elliot, Clicca Qui…

Ti Avviseremo Appena i Corsi Elliott Saranno Di Nuovo Disponibili.

(Ricevi Subito Un “Caso Studio” Dettagliato Sulla Teoria di Elliott)

 

In un certo senso, sento la responsabilità di condividere con gli altri le mie tecniche di trading, perché il Trading è una PROFESSIONE accessibile al 99% delle persone e ti permette di generare Ricchezza Vera nella tua Vita.

Per Ricchezza Vera, intendo Vivere con una Qualità di Vita Molto Migliore rispetto a quella offerta dal resto del Sistema Economico… in perfetta armonia ed equilibrio con te stesso!

Il Trading Online ti permette di essere LIBERO e diventare il Creatore Cosciente della tua Situazione Economica, dandoti la possibilità di migliorarla ogni giorno.

Ovviamente, occorre sempre puntare ad accrescere la tua esperienza e Cultura Finanziaria, perché è il modo migliore per “Moltiplicare” i tuoi soldi e renderti una Persona LIBERA FINANZIARIAMENTE.

La capacità di lettura delle strutture di prezzo dei mercati è fondamentale per ogni trader di successo e ci tengo ad invitarti a studiare questa tecnica in modo non discrezionale.

Se sei un daytrader o un trader cassettista, o semplicemente vuoi iniziare a fare Trading Online Come I Trader Professionisti, dopo aver acquisito la Teoria delle Onde di Elliott riuscirai a vedere i mercati con occhi diversi e a Generare Profitti in Modo “Prevedibile”…

…questo ti permetterà, di diventare un trader di successo!

 

>>> Per Iscriverti Alla Lista di Attesa, sui Corsi Elliot, Clicca Qui…

Ti Avviseremo Appena i Corsi Elliott Saranno Di Nuovo Disponibili.

(Ricevi Subito Un “Caso Studio” Dettagliato Sulla Teoria di Elliott)