FtseMib, l’indice di casa nostra, sulla correzione ha tenuto l’importante area 21.800 – 21740 e da qui ha messo a segno due sedute molto positive che hanno riportato i prezzi all’ormai imminente test della media mobile a 200 che transita in area 22680.

Vediamo il grafico

ftse-mib-al-close-26.11.15

Al momento, la trend line di supporto (segnata in blu nel grafico) non è stata interessata dal ritracciamento e questo è un segnale di forza (mi riferisco al cambio di inclinazione della salita).

Inevitabile nella giornata di oggi assistere a qualche presa di profitto ma, per mantenere inalterato il quadro rialzista di brevissimo, sarà ora importante non scendere sotto 22330 e subito dopo partire all’attacco dei “famosi” 22.850 che sin qui hanno saputo respingere i tentativi di fuga rialzisti del FtseMib.

Il grafico su base settimanale mette bene in evidenza i minimi crescenti e che il superamento della resistenza (linea blu) in area 22850 proietterebbe il Ftse Mib al test dei precedenti massimi di periodo in area 24.000.

ftse-mib-settimanale-al-close-26.11.2015

La nota positiva è che l’indice si sta lasciando alle spalle la media mobile a 200 periodi che da qualche settimana si è girata al rialzo.

FtseMib: conclusioni e ipotesi

In conclusione, mi attendo almeno in apertura di seduta una correzione dell’indice; monitorare con attenzione 22330 perché sotto questo livello l’indice potrebbe perdere forza. L’area di supporto importante resta sempre 21800 – 21740.

Buon Trading!