L’analisi del Dax della scorsa ottava prevedeva una correzione fino ad area 10900 prima di vedere ripartire il future al rialzo con target 11270 e così è stato.

In apertura di settimana abbiamo assistito ad un ritracciamento fino a toccare un minimo  a 10867 e da qui il future ha ripreso la corsa rialzista raggiungendo il primo target a 11235 per poi aggiornare i massimi  a 11369.

Il trend continua ad essere chiaramente impostato al rialzo e, se è vero come è vero, che un trend è tale fino a che non viene invertito, tutte le operazioni short che mettiamo in essere devono avere obiettivi veloci e facilmente raggiungibili mentre le operazioni al rialzo possono avere più ampio respiro. E direi che fin qui ci siamo comportati piuttosto bene già a partire dai minimi in area 9300 seguendo il grafico seguente sul quale trovate tutti i livelli di supporto e resistenza che si sono via via delineati

dax60-min-close-27.11.2015

In apertura mi aspetto qualche presa di profitto con un ritracciamento che potrebbe andare a testare area 11190 – 11170 e, da quest’area, una nuova ripartenza rialzista.

Anche se il trend è chiaramente impostato al rialzo, non entrerei sui livelli attuali; quindi, come detto, meglio attendere l’area indicata prima di valutare un long. Su rottura dei massimi attuali a 11369, il punto di arrivo è ormai area 11600.

Future Dax: la mia operatività

Quindi la mia operatività di medio questa settimana è attendere area 11190 – 11170 e cercare un pattern rialzista con primo target 11350 e target finale del movimento 11600

Buon Trading!